In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Le medie di S. Vendemiano premiate da Mattarella per i temi sulla Shoah

1 minuto di lettura

gli altri eventi

Le classi seconda C ed E della media di San Vendemiano sono state premiate ieri dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l’attività realizzato nel concorso “I giovani incontrano la Shoah”. Una delegazione dell’istituto comprensivo era al Quirinale. «Il tema è stato sviluppato utilizzando materiali di diverso tipo per la creazione di un album graficamente ricercato, in cui vengono rappresentate le storie di sportivi discriminati e perseguitati – è la motivazione con cui è stato dato il riconoscimento dal Ministero dell’istruzione . A Conegliano le tradizionali celebrazioni con studenti, forze dell’ordine e associazioni combattenstiche, amministrazione comunale, si sono svolte nel cippo di via Caronelli che ricorda la comunità ebraica di Conegliano e al monumento dei caduti dove è conservata la terra di Auschwitz. E venerdì alle 20.30, presso il Centro Parrocchiale di Soligo ci sarà la serata “Gino Bartali - Giusto tra le nazioni”. Introdotta da Don Brunone De Toffol, verranno ripercorse le gesta di un Campione che ha lasciato il proprio segno nella storia non solo per meriti sportivi, ma anche e soprattutto per aver contribuito attivamente al salvataggio di centinaia di ebrei. Intervalli musicali a cura dell’Associazione Toti Dal Monte e dei Solisti della Piccola Orchestra Veneta. Ancora molti gli eventi programmati nella Marca Treviso “per non dimenticare”. Martedì alle 20.30, nell’auditorium della Biblioteca di Asolo, si parlerà dell’internamento libero di ebrei croati ad Asolo, uno degli aspetti meno noti della Shoah. Ben 1.240 furono gli ebrei stranieri alloggiati in paesi del Veneto, dove furono obbligati al domicilio coatto e alla privazione di molte libertà. Interverrà Vittorio Zaglia, autore del libro “Messaggi in bottiglia. Ebrei stranieri ad Asolo”. Alle 17,30 all'auditorium Stefanini di Treviso è in programma l’evento “Riflessioni sulla Memoria di Silvia Pascale”, con l’accompagnamento musicale degli studenti della scuola media Stefanini. Al Berto di Mogliano si rincorrono gli appuntamenti per gli studenti tra arti visive e musica. —

I commenti dei lettori