«Il presepe non è un obbligo»: il vescovo di Treviso sta con le maestre

Il caso di Zerman. Tomasi assume una posizione meno intransigente di quella della Lega. Anche genitori e quartiere si schierano con la scuola: «Attacchi pretestuosi»