Emorragia, va in coma durante il parto. Salvata dai medici di Neurochirurgia

Provvidenziale intervento per la donna. Dopo due giorni il risveglio e l’abbraccio al bimbo, venuto al mondo in extremis