In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Mauro Marin in psichiatria: «Sto male e mi serve aiuto»

Il vincitore del Grande fratello 10 ricoverato per una settimana. «Grazie ai medici, chi ha problemi come me non si vergogni a farsi visitare»

Maria Chiara Pellizzari
1 minuto di lettura

Castelfranco. Mauro Marin ricoverato in psichiatria. Il castellano che ha vinto il Grande Fratello nel 2010 ammette di essere stato ricoverato venerdì scorso nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Montebelluna. Giovedì è stato dimesso, ma ieri è tornato al San Valentino per farsi nuovamente assistere dal punto di vista psicologico..

Il salumiere trentanovenne non ha mai fatto mistero del suo disturbo bipolare e resta ancora aperto il “giallo” di come abbia fatto a perforarsi una mano finendo al pronto soccorso l’11 settembre scorso. «La verità? Andavo a ostriche», rivela Marin. Non era dunque vero che stava imitando Cannavacciuolo mentre guardava “Cucine da incubo” alle 3 di notte, come aveva lui stesso dichiarato, perdendo il controllo del coltello? Marin dice che la sua precedente versione era una bufala, ma il mistero resta. «Mio padre non mi credeva e non sapevo come giustificare la sanguinante ferita», confessa ora.

Quello che è certo e che il padre di Marin, non capendo più cosa stesse succedendo al figlio – in un periodo tribolato anche a causa dei dissapori e delle vicende giudiziarie aperte con la ex compagna – è stato portato in psichiatria. «Dottori, operatori sociosanitari e infermieri che mi seguono in psichiatria qui a Montebelluna sono persone con un’empatia che va al di là del loro dovere, perché cercano ti aiutare noi malati in tutte le maniere possibili», li ringrazia Marin.

Che lancia un appello a tutti: «Chiunque abbia sintomi che non riesce a capire, disturbi psicotici o di autolesionismo, non deve vergognarsi a suonare il campanello perché qui le porte sono sempre aperte. La struttura del reparto psichiatrico di Montebelluna è spettacolare, dal giardino all’area tv fino alla cucina. C’è grande attenzione per le persone».

L’ex gieffino ha sfoggiato anche sulla sua pagina Facebook il suo nuovo look, rapato a zero: “The beast is back”, ha scritto giovedì sera rientrato a Castelfranco. Ma non ha spiegato ai suoi fan come sta ritrovando la sua energia uscendo dal suo «stato depressivo», anche grazie all’assistenza del reparto di psichiatria: «A Montebelluna (dove ieri Marin è tornato, ndr) si occupano del recupero e riabilitazione delle persone in tutti i sensi, tramite attività di animazione». Il salumiere lo dice al mondo intero: «Nessuno deve avere paura di farsi aiutare».

Quanto al procedimento penale a Sulmona che lo coinvolge, in cui è accusato di maltrattamenti verso la sua ex, Marin è pronto a difendersi: «Partirò verso il tribunale con un pullman di testimoni castellani per far cadere ogni falsità». —

Maria Chiara Pellizzari

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

I commenti dei lettori