Caerano, sindaco pestato dai nomadi che voleva sfrattare

Incredibile episodio di violenza venerdì sera a Caerano: il sindaco Gianni Precoma è stato aggredito da un gruppo di nomadi che aveva incontrato per allontanare dal paese

Toast con crema di ricotta e noci, soncino, rapa rossa e uovo al tegamino

Casa di Vita