La gioia di Quinto «Non siamo più cittadini di serie B»

Sindaco e vice: «Anche il capoluogo deve fare la sua parte» Manera: «Resto dell’idea che così il rischio sia più elevato»