Park selvaggio, spaccio e sesso, a Treviso il prete mette le sbarre al sagrato della chiesa

Non c’era più posto per i funerali. E poi movimenti sospetti segnalati dai residenti Il parroco don Adelino Bortoluzzi decide di “mettere in sicurezza” il sagrato 

Torta di verdure

Casa di Vita