Calci, sberle e insulti razzisti alla benzinaia di Vazzola: «Ero terrorizzata, nessuno mi ha aiutato»

Vazzola. Una 34enne marocchina è finita all’ospedale, identificato l’aggressore. L’appello: «Cerchiamo testimoni»