Botte ai bambini che non studiavano il Corano

Pieve di Soligo, durante le lezioni bacchettate e bastonate. I lividi denunciati dalle insegnanti. Indagine dei carabinieri 

PIEVE DI SOLIGO. Bacchettate e bastonate a chi non studiava e non conosceva il corano. Botte a bambini anche di soli 5 anni. Con queste accuse è stato allontanato da Pieve di Soligo l'imam della comunità che faceva capo al centro islamico di via Schiratti, Omar Faruk di 36 anni del bangladesh.

La vicenda è emersa, a da quanto trapela, non dalle denunce dei genitori ma dalle segnalazioni delel insegnantidelle scuole elementari che hanno notato i lividi sule braccia dei bambini facendo scattare gli accertamenti.

A ricostruire l'accaduto i carabinieri della Radiomobile di Vittorio Veneto. Ieri il tribunal edi Treviso ha autorizzato l'allontanamento dell'uomo da Pieve di Soligo. E' accusato di maltrattamenti sui minori

 

 

 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi