I “cittadini del mondo” invadono Duomo e Votiva

Duecento attestati a chi non è italiano per legge: «Ma la diversità è ricchezza»  Evento con film, balli musiche, giochi. Maxibandiera con 146 vessilli dei migranti