Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Monfumo, meccanico va in giro con l’auto del cliente e provoca un frontale

Monfumo. Meccanico gira con le auto dei clienti e provoca incidente: denunciato

MONFUMO. Meccanico gira con le auto dei clienti e provoca incidente: denunciato,

Una bravata, o una leggerezza, comunque molto pericolosa quella del 36enne marocchino, meccanico di professione. La sua abitudine di usare le macchine dei clienti per le sue uscite sono arrivate a un epilogo dopo aver provocato un incidente ed essere fuggito. Verso le 22.30 di venerdì l’uomo, a bordo di una Volkwagen Passat, ha infatti fatto un frontale lungo la provinciale 248 – a Mussolente, direzione Bassano d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONFUMO. Meccanico gira con le auto dei clienti e provoca incidente: denunciato,

Una bravata, o una leggerezza, comunque molto pericolosa quella del 36enne marocchino, meccanico di professione. La sua abitudine di usare le macchine dei clienti per le sue uscite sono arrivate a un epilogo dopo aver provocato un incidente ed essere fuggito. Verso le 22.30 di venerdì l’uomo, a bordo di una Volkwagen Passat, ha infatti fatto un frontale lungo la provinciale 248 – a Mussolente, direzione Bassano del Grappa – con una Renault Clio con a bordo una coppia di anziani.

Lo scontro ha causato gravi danni a entrambe le vettura senza però provocare feriti, fortunatamente. Dopo lo schianto il marocchino si è allontanato prima dell’arrivo della polizia locale che, dopo le indagini, ha rintracciato il propietario della Volkswagen, un italiano residente a Monfumo. L’uomo ha spiegato di aver portato l’auto dal meccanico perché necessitava di riparazioni. È stato lo stesso marocchinio ad ammettere la propria responsabilità, telefonando al comando di polizia qualche ora più tardi. Nei suoi confronti, oltre al ritiro della patente, è partita una denuncia per fuga e omissione di soccorso.