Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Librai contro il Comune «Ci fa perdere lavoro»

FONTANELLECi hanno perso i commercianti, ma il Comune ha risparmiato qualche bel soldo. È per questo che Fontanelle non ha recepito le ultime direttive regionali sull’acquisto dei libri scolastici in...

FONTANELLE

Ci hanno perso i commercianti, ma il Comune ha risparmiato qualche bel soldo. È per questo che Fontanelle non ha recepito le ultime direttive regionali sull’acquisto dei libri scolastici in uso alle scuole elementari. Da quest’anno i genitori hanno ritirato i libri dei propri figli dove hanno voluto: il Comune era tenuto a fornire una cedola che indicava quali tomi fossero richiesti, e i librai li consegnavano alle famiglie. Ma a Fontanelle la giunta ha preferito proseguire con l’a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FONTANELLE

Ci hanno perso i commercianti, ma il Comune ha risparmiato qualche bel soldo. È per questo che Fontanelle non ha recepito le ultime direttive regionali sull’acquisto dei libri scolastici in uso alle scuole elementari. Da quest’anno i genitori hanno ritirato i libri dei propri figli dove hanno voluto: il Comune era tenuto a fornire una cedola che indicava quali tomi fossero richiesti, e i librai li consegnavano alle famiglie. Ma a Fontanelle la giunta ha preferito proseguire con l’appalto stipulato nel 2016 con la friulana Cooperativa Alleanza 3.0, che si era aggiudicata la gara valida fino al 2018 proponendo un prezzo ribassato del 16%: il Comune ha così risparmiato 1.500 euro l’anno sui libri delle elementari, pagando 22.500 euro per tutto il triennio. Ma questa scelta ha provocato le proteste dei librai. —

N.B.