Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Vandalismi e spaccio San Gaetano chiede lampioni e telecamere

Comitato civico e parroco segnalano al sindaco Favero la situazione dell’area del centro di quartiere: «Più controlli»

MONTEBELLUNA

Lampioni e fioriere per fronteggiare l'allarme vandalismi e droga nella zona del centro civico di San Gaetano. In attesa che arrivi anche qualche telecamera. L'allarme che ora si allarga al sospetto che sia zona anche di spaccio e non solo di vandalismi lo hanno lanciato sia il comitato civico di San Gaetano che gli alpini. Ma anche il parroco, don Denis, ha confermato una situazione preoccupante. Erano già stati segnalati atti di vandalismo: danni al cippo ai caduti, panchine ro ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTEBELLUNA

Lampioni e fioriere per fronteggiare l'allarme vandalismi e droga nella zona del centro civico di San Gaetano. In attesa che arrivi anche qualche telecamera. L'allarme che ora si allarga al sospetto che sia zona anche di spaccio e non solo di vandalismi lo hanno lanciato sia il comitato civico di San Gaetano che gli alpini. Ma anche il parroco, don Denis, ha confermato una situazione preoccupante. Erano già stati segnalati atti di vandalismo: danni al cippo ai caduti, panchine rotte, scritte su per i muri, qualche furto di bici, reti delle porte da calcio divelte nel campo parrocchiale, recinzione rotta in qualche punto. Ma quel che ha cominciato a preoccupare di più è la sensazione che stia diventando anche zona di spaccio l'area attorno al centro frazionale. «Recentemente -hanno scritto tra le altre cose all'amministrazione comunale il presidente del comitato civico, quello dell'associazione "Il Castagno", il parroco di San Gaetano, il capogruppo degli alpini- abbiamo ricevuto qualche segnalazione di auto estranee alla frazione ce arrivano presso il vialetto d'ingresso, qualche ragazzino che gli va incontro e poi si dileguano. Il sospetto è che vi sia un'attività di spaccio di droga vista la ripetitività degli appuntamenti». Anche in passato c'era stato tale allarme, ma a quanto pare il problema ora si è ripresentato. Così al sindaco è partita la richiesta di potenziare l'illuminazione nella zona del parco adiacente al centro frazionale, installare un sistema di video sorveglianza per tenere sotto controllo l'area del parco, mettere dei blocchi spartitraffico sul vialetto d'ingresso e sul lato sud, aumentare la frequenza del passaggio delle forze dell'ordine soprattutto nelle ore serali. —

E.F.