Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuovo polo scolastico assegnati i lavori il cantiere da ottobre

VEDELAGONuovo polo scolastico di Vedelago Sud, i lavori inizieranno a ottobre: a realizzare il plesso a Casacorba che riunirà le scuole primarie di Albaredo, Cavasagra e Casacorba sarà un...

VEDELAGO

Nuovo polo scolastico di Vedelago Sud, i lavori inizieranno a ottobre: a realizzare il plesso a Casacorba che riunirà le scuole primarie di Albaredo, Cavasagra e Casacorba sarà un raggruppamento temporaneo di imprese guidato dalla Costruzioni Dalla Libera di Castelcucco che si è aggiudicata l’appalto per un importo complessivo di tre milioni e 104 mila euro, avendo offerto un ribasso del 7,25% sull’importo a base di gara. Cinque le offerte pervenute per questo lavoro che costituisce ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

VEDELAGO

Nuovo polo scolastico di Vedelago Sud, i lavori inizieranno a ottobre: a realizzare il plesso a Casacorba che riunirà le scuole primarie di Albaredo, Cavasagra e Casacorba sarà un raggruppamento temporaneo di imprese guidato dalla Costruzioni Dalla Libera di Castelcucco che si è aggiudicata l’appalto per un importo complessivo di tre milioni e 104 mila euro, avendo offerto un ribasso del 7,25% sull’importo a base di gara. Cinque le offerte pervenute per questo lavoro che costituisce un importante investimento per l’amministrazione vedelaghese che di fronte alla prospettiva di dover mettere mano nel tempo a tre edifici scolastici ha invece deciso di pensarne uno completamente nuovo, dopo aver condiviso questa ipotesi con i cittadini e con il mondo della scuola.

«L’obiettivo primario – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Marco Perin – era quello di avere ambienti scolastici sicuri dal punto di vista sismico e allo stesso tempo di ottimizzare le risorse pubbliche contenendo le spese di gestione, che si traducono in circa 70 mila euro mila euro di risparmio all’anno. Inoltre con i nuovi ambienti potremo garantire le sezioni a tempo pieno».

Il progetto del nuovo polo scolastico ha un valore complessivo di 4 milioni e 650mila euro e vede un contributo ministeriale di un milione e mezzo, mentre il resto arriva da fondi propri del bilancio comunale. L’aggiudicazione definitiva dei lavori avverrà dopo le verifiche di legge. Secondo la tempistica il nuovo plesso sarà pronto tra circa un anno e mezzo e sarà subito operativo per la didattica. Sarà competenza del secondo stralcio la realizzazione della palestra: nel frattempo però – precisa Perin – sarà utilizzabile quella già attiva nella scuola di Casacorba, vicina al nuovo plesso.

La gara è stata gestita dalla centrale di committenza dell’Unione di Comuni della Marca Occidentale. —