Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Grandinata in collina Paura per il Prosecco e disagi in autostrada

A Formeniga strada allagata e intervento della polizia locale Strade e giardini “imbiancati”, Meschio sorvegliato speciale

VITTORIO VENETO

Una grandinata fittissima si è abbattuta ieri pomeriggio in città e in tutto il Vittoriese, ma in misura limitata anche più a sud, nel Coneglianese e nel circondario di Treviso. A partire dalle ore 16 i chicchi di grandine hanno imbiancato strade e campi. La tempesta di ghiaccio non ha raggiunto comunque grandi dimensioni: comprensibile la paura per i vigneti di Prosecco, a vendemmia appena iniziata, che però sono stati abbastanza risparmiati. Il maltempo ha dunque tenuto con ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

VITTORIO VENETO

Una grandinata fittissima si è abbattuta ieri pomeriggio in città e in tutto il Vittoriese, ma in misura limitata anche più a sud, nel Coneglianese e nel circondario di Treviso. A partire dalle ore 16 i chicchi di grandine hanno imbiancato strade e campi. La tempesta di ghiaccio non ha raggiunto comunque grandi dimensioni: comprensibile la paura per i vigneti di Prosecco, a vendemmia appena iniziata, che però sono stati abbastanza risparmiati. Il maltempo ha dunque tenuto con il fiato sospeso molti agricoltori alle prese in questi giorni con la vendemmia.

PAURA PER I VIGNETI

Qualche preoccupazione si è avuta nella zona di Scomigo e nelle campagne del Coneglianese, con danni ancora da quantificare ma limitati. A Revine Lago la grandinata è stata particolarmente intensa.

SINDACI IN SOPRALLUOGO

«A Colle Umberto sono caduti chicchi di modeste dimensioni», ha fatto sapere il sindaco Edoardo Scarpis, che ieri pomeriggio è andato in ricognizione su tutto il territorio comunale. Anche a Sarmede il fortunale non ha causato ulteriori problemi dopo la bomba d' acqua della scorsa settimana. Il sindaco di Sarmede Larry Pizzol ha perlustrato tutto il territorio ma non sono emerse criticità. Possono infatti bastare pochi, intensi, minuti di grandine e vento, per spazzare via quello che con fatica e sacrificio viene custodito e lavorato. A Vittorio Veneto osservato speciale è stato il fiume Meschio. Il violento acquazzone di ieri pomeriggio ha infatti ingrossato il l fiume fino al livello di guardia. Si sono vissuti momenti di tensione invece nella zona di Formeniga. Dal muro di contenimento di un terrapieno dove poggia un vigneto il terreno non è riuscito ad assorbire l’acqua caduta durante il temporale, che si è quindi scaricata sulla strada.

DISAGI IN AUTOSTRADA

Numerosi i disagi per gli automobilisti. Sul posto è intervenuta la polizia locale per riportare la situazione alla normalità. Pioggia e grandine anche lungo l' A27 con automobilisti costretti a rallegrare e lunghe code. Anche il Comune di Cordignano è stato lambito dal maltempo. Solo una settimana fa erano andate sott'acqua centinaia di cantine e scantinati . —

Francesca Gallo

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI