Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Volontariato in lutto per la morte di Barazza

CAPPELLA MAGGIOREl volontariato piange la scomparsa di Silvano Barazza. Il meccanico 55 enne si è spento ieri mattina all'ospedale di Vittorio Veneto a seguito di un tumore fulminante. Barazza aveva...

CAPPELLA MAGGIORE

l volontariato piange la scomparsa di Silvano Barazza. Il meccanico 55 enne si è spento ieri mattina all'ospedale di Vittorio Veneto a seguito di un tumore fulminante. Barazza aveva scoperto la malattia solo ai primi di giugno. Per molto tempo, Silvano era stato volontario della Croce Rossa di Vittorio Veneto, impegnato tutti i fine settimana a guidare le ambulanze. Poi l’impegno nella Pro loco di Cappella Maggiore, dove aveva ricoperto anche il ruolo di consigliere e dove e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAPPELLA MAGGIORE

l volontariato piange la scomparsa di Silvano Barazza. Il meccanico 55 enne si è spento ieri mattina all'ospedale di Vittorio Veneto a seguito di un tumore fulminante. Barazza aveva scoperto la malattia solo ai primi di giugno. Per molto tempo, Silvano era stato volontario della Croce Rossa di Vittorio Veneto, impegnato tutti i fine settimana a guidare le ambulanze. Poi l’impegno nella Pro loco di Cappella Maggiore, dove aveva ricoperto anche il ruolo di consigliere e dove era impegnato tutto l'anno. In particolare come capo bar in piazza per l’Oktoberfest, ma in generale per tutti gli eventi organizzati a Cappella Maggiore. «Dava l'anima in ogni cosa che faceva», lo ricordano colleghi e amici . Con Croce Rossa e Pro loco si era attivato per portare eventi e manifestazioni in paese senza però mai mettersi in mostra. Da molti anni lavorava come meccanico alla De Bona di Susegana, dove si era conquistato la massima fiducia dei superiori. I funerali saranno celebrati martedì alle 11 nella chiesa parrocchiale. Lascia la moglie Roberta e la figlia Agnese.

Francesca Gallo