Giovane madre di tre figli picchiata dal marito: 40enne arrestato a Treviso

La donna nel frattempo è stata trasferita in una struttura protetta, lontana da Treviso, con i suoi tre bambini. Le violenze sono andate avanti per oltre un anno prima che la donna trovasse il coraggio di denunciare il marito

TREVISO. I primi giorni di agosto aveva trovato il coraggio di denunciare le botte, le violenze. In primo luogo per difendere i suoi tre figli, ancora piccoli. Una giovane donna italiana, residente a Treviso ha raccontato ai carabinieri di Treviso i maltrattamenti, i soprusi subiti da suo marito, 40 anni.

Ieri i carabinieri, su ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Treviso, hanno eseguito nei confronti dell'uomo un'ordinanza restrittiva della libertà: è stato portato in carcere. 

La donna nel frattempo è stata trasferita in una struttura protetta, lontana da Treviso, con i suoi tre bambini. Le violenze sono andate avanti per oltre un anno prima che la donna trovasse il coraggio di denunciare il marito. 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi