In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Montebelluna, rissa a bottigliate, rimediano 50 punti di sutura

Feroce scontro tra due magrebini sabato notte tra la stazione e il parco Manin, intervengono i carabinieri

1 minuto di lettura

MONTEBELLUNA. Scene da far west sabato sera a Montebelluna tra il parco Manin e la stazione ferroviaria. Ad affrontarsi a calci, pugni e bottigliate sono stati due cittadini marocchini di 28 e 20 anni.

All'arrivo dei carabinieri, i tre connazionali che avevano assistito a questo duello si sono dati alla fuga.

In tutto i medici hanno dovuto apporre cinquanta punti di sutura ai due feriti, soprattutto per i tagli dovuti ai cocci di vetro.

E' l'ennesimo episodio di violenza e degrado nella zona attorno alla stazione di Montebelluna. L'amministrazione comunale ha da tempo promesso di installare videocamere di sorveglianza.

I commenti dei lettori