Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Denaro della mafia per comprare le aziende, ce n'è anche una castellana

Ai domiciliari il catanese "Scarface" Cerbo, nell'indagine finisce la Eurostese di Castelfranco, sequestrati beni per 32 milioni

CASTELFRANCO. Sono otto le società, in sei regioni italiane, interessate, integralmente o parzialmente, dal provvedimento di confisca beni per 32 milioni di euro disposto dalla sezione misura di prevenzione del tribunale di Catania, su richiesta della Dda della locale Procura, nei confronti di William Alfonso Cerbo, di 36, noto come 'Scarface' e ritenuto elemento legato al clan Mazzei, 'famiglia' storicamente legata ai Corleonesi di Riina.

La guardia di finanza di Catania, che ha eseguito le ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTELFRANCO. Sono otto le società, in sei regioni italiane, interessate, integralmente o parzialmente, dal provvedimento di confisca beni per 32 milioni di euro disposto dalla sezione misura di prevenzione del tribunale di Catania, su richiesta della Dda della locale Procura, nei confronti di William Alfonso Cerbo, di 36, noto come 'Scarface' e ritenuto elemento legato al clan Mazzei, 'famiglia' storicamente legata ai Corleonesi di Riina.

La guardia di finanza di Catania, che ha eseguito le indagini, ha reso noto di avere confiscato il 25% della 'Civico otto srl' di Aprilia, che opera nel settore delle compravendita di beni immobili effettuata su beni propri. Il 25% della 'Edil Mascara srl' di Comiso (Ragusa), del settore lavori generali costruzioni edifici e lavori ingegneria civile. Il 25% della 'Sei servizi editoriali srl", del settore altri servizi di sostegno alle imprese. Un sesto della 'New Jaragua Srl' di Catania, che  gestione discoteche, sale da ballo night, come 'Moon Beach' e 'Boh' di Catania. Il 50% della societ 'Agricola Reatina Spa' di Roma, del settore installazione di impianti idraulici e di condizionamento. Il 50% della societ 'Eurostese srl' di Castelfranco Veneto (Treviso) del settore costruzione di strade, autostrade e piste aeroportuali. Il 50% della 'Zenith Industries Srl' di Palmanova (Udine) del settore finissaggio dei tessili. La Ristofar di Buccinasco (Milano) del settore ristorazione con somministrazione.

Le indagini patrimoniali hanno evidenziato un quadro in cui i proventi delle attività delittuose e delle bancarotte realizzate con metodo mafioso venivano inseriti nel circuito legale attraverso la creazione di una galassia di imprese commerciali, associazioni sportive dilettantistiche (a copertura di bische clandestine) e enti senza scopo di lucro.