Treviso, sorpresa senza patente dà il nome della sorella: condannata

Sorpresa al volante di un’auto senza patente aveva dichiarato all’agente della Polstrada di non avere documenti con sè e declinò i dati della sorella per non incorrere in sanzioni penali

Pagello con verdure autunnali croccanti

Casa di Vita