Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Condannato a Treviso per furto, si nascondeva in Belgio

Era stato condannato per furto aggravato e ricettazione dopo i colpi a Castelfranco e Vittorio Veneto, si nascondeva in Belgio

TREVISO. A seguito di indagini condotte dalla sezione catturandì della squadra mobile della questura di Pordenone, in piena sinergia con la direzione centrale della polizia criminale e delle autorità di polizia belga, è arrivato oggi, giovedì 5 luglio, all'aeroporto di Roma Fiumicino il catturando A.N., cittadino rumeno di 41 anni. 
 
L'uomo, lo scorso 5 giugno, era stato localizzato in Belgio dalla polizia, che lo aveva arrestato al fine di estradizione.
 
Il cittadino rumeno deve scontare una ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISO. A seguito di indagini condotte dalla sezione catturandì della squadra mobile della questura di Pordenone, in piena sinergia con la direzione centrale della polizia criminale e delle autorità di polizia belga, è arrivato oggi, giovedì 5 luglio, all'aeroporto di Roma Fiumicino il catturando A.N., cittadino rumeno di 41 anni. 
 
L'uomo, lo scorso 5 giugno, era stato localizzato in Belgio dalla polizia, che lo aveva arrestato al fine di estradizione.
 
Il cittadino rumeno deve scontare una pena di oltre quattro anni di reclusione, a seguito di condanne emesse tra gli anni 2010 e 2012 dai tribunali di Treviso, Udine e Pordenone per i reati di furto aggravato e ricettazione, commessi a Castelfranco Veneto, Vittorio Veneto, Martignacco (Udine) e Pordenone.