Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cade da 6 metri d’altezza operaio in gravi condizioni

MASERADA. Torre di Mosto, cade da un’altezza di sei metri: operaio 62enne ricoverato in prognosi riservata. Il grave incidente sul lavoro è accaduto ieri, poco prima della 16, nella zona industriale...

MASERADA. Torre di Mosto, cade da un’altezza di sei metri: operaio 62enne ricoverato in prognosi riservata. Il grave incidente sul lavoro è accaduto ieri, poco prima della 16, nella zona industriale di Ponte Tezze. L’operaio, R.R. di Maserada sul Piave, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Mestre, dov’è giunto in gravi condizioni. L’incidente è accaduto in un capannone industriale in via Galileo Galilei. L’uomo, a quanto risulta dipendente della ditta proprietaria della struttur ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MASERADA. Torre di Mosto, cade da un’altezza di sei metri: operaio 62enne ricoverato in prognosi riservata. Il grave incidente sul lavoro è accaduto ieri, poco prima della 16, nella zona industriale di Ponte Tezze. L’operaio, R.R. di Maserada sul Piave, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Mestre, dov’è giunto in gravi condizioni. L’incidente è accaduto in un capannone industriale in via Galileo Galilei. L’uomo, a quanto risulta dipendente della ditta proprietaria della struttura, sembra stesse svolgendo alcune lavorazioni sulla copertura. All’improvviso, è precipitato per sei metri da un lucernario del tetto. Spetterà ai vigili del fuoco, ai tecnici dello Spisal dell’Usl 4 e ai carabinieri far luce sull’accaduto e verificare se vi siano stati cedimenti o cosa possa aver provocato la caduta. Sta di fatto che l’impatto al suolo è stato molto violento. Sembra che, al momento dell’incidente, l’operaio fosse solo. Non appena è stato lanciato l’allarme, sul posto si è precipitata un’ambulanza del Suem 118 dall’ospedale di San Donà. La situazione è apparsa fin da subito grave, per questo i sanitari hanno preferito richiedere l’intervento dell’elisoccorso. Da Treviso, allertato in codice rosso, si è alzato in volo l’elicottero Leone 1, che è atterrato nelle vicinanze dell’azienda. Il ferito è stato stabilizzato dai sanitari, quindi caricato sull’elicottero e trasportato all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Al suo arrivo, i medici si sono riservati la prognosi, in attesa di svolgere tutti gli accertamenti medici necessari. In via Galilei è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri di San Stino, insieme ai tecnici dello Spisal. Spetterà a loro compiere le indagini per verificare quanto accaduto. Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno lavorato per mettere in sicurezza l’area dell’incidente. Ai pompieri spetterà inoltre il compito di accertare, se vi siano stati eventuali cedimenti. (g.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.