Gli abiti degli asolani per una scultura dell’artista Bimonte

ASOLO. «Asolo’s Map è il nome del progetto artistico che sto elaborando per Asolo Sunset, un festival che si terrà a BoscoAsolo, organizzato da Asolo ReAttiva». L’artista toscana Greta Bimonte spiega...

ASOLO. «Asolo’s Map è il nome del progetto artistico che sto elaborando per Asolo Sunset, un festival che si terrà a BoscoAsolo, organizzato da Asolo ReAttiva». L’artista toscana Greta Bimonte spiega così la sua iniziativa. Asolo’s Map sarà una scultura speciale che vorrebbe lasciare ad Asolo. Per realizzarla Greta Bimonte ha bisogno dell’aiuto di tutti. «Vorrei costruire la scultura assemblando stoffe e abiti in disuso», spiega, «ottenendo un patchwork formato dai tessuti appartenuti agli asolani . I tessuti portano con sé un bagaglio di ricordi ed emozioni, che andranno ad arricchire l’opera d’arte. Quest’ultima a sua volta restituirà questo vissuto sotto forma di un ricordo collettivo, agli spettatori e ai cittadini stessi». Ed ecco che, martedì 5 giugno, nella sede di Asolo ReAttiva, il Maglio di Pagnano, sarà possibile portare i propri vestiti dalle 18 alle 22. Oppure, giovedì 7 giugno alle 20, durante l’inaugurazione della mostra “Back to life” del fotoreporter Emmanuele Confortin, nella sala consiliare di palazzo Beltramini. Il festival Asolo Sunset, alla sua prima edizione, si svolgerà in un pomeriggio di giugno tra Musica, Arte, Poesia e Yoga a BoscAsolo. (e.c.)

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi