Oderzo. Precipita dalla scala a caccia di un colombo: è in coma

Oderzo. Era salito sull’albero per prendere l’uccello Ad allertare i soccorsi gli amici che erano con lui

ODERZO. Cade dall’albero dov’era salito per prendere un colombo. R. S., 55 anni, è stato ricoverato a Treviso nella notte fra martedì e mercoledì in condizioni gravi e posto subito in coma farmacologico. Tutta colpa di un piede messo in fallo mentre saliva su una scala. Poi il volo da un’altezza non superiore a un metro e mezzo e il tonfo per terra. Nell’impatto col suolo ha battuto la testa e ha perso i sensi. Era con alcuni amici.

Sono stati questi verso le 22.30 a chiamare i soccorsi quando si sono resi conto che R. S. non rispondeva e non dava segni di vita. Sulla scala era salito per agguantare un colombo che stava appollaiato su un albero all’interno della “Asd Le Risorgive” di Rustignè. L’uccello non si trovava a un’altezza superiore ai due metri dal terreno. R. S. voleva acchiapparlo, una specie di sfida rivolta agli amici.

Due di loro gli hanno tenuto ben salda la scala, ma la loro sollecitudine non è bastata. Aveva fatto solo pochi gradini, quando il piede di R. S. è scivolato precipitando al suolo. La caduta non è avvenuta a più di due metri da terra. Forse cadendo ha colpito con la testa la scala stessa o un sasso che si trovava al suolo, ma questa parte della dinamica non è chiara.


Gli amici hanno subito allertato il Suem 118 che si è precipitato in via Calbassa e ha portato via il ferito, ricoverato a Treviso: le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita. Gli occhi degli amici che erano con lui, a distanza di oltre mezza giornata dall’incidente, raccontano dello spavento e dell’incredulità provata in quei momenti. Li rassicura in qualche modo solo la coscienza che R. S. è stato dichiarato fuori pericolo dai medici dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.
 

Video del giorno

XFactor, soffre di crisi di panico e deve cantare seduta: Phoebe supera le paure e conquista tutti

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi