Lite tra profughi all'ex caserma Serena di Treviso: 25enne accoltellato con delle forbici

Treviso. Arrestato un senegalese di 35 anni. La lite è avvenuta per motivi di droga, ritrovati otto etti di marijuana

TREVISO. Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 11 aprile, i  poliziotti della squadra volanti sono intervenuti all'ex caserma Serena di Treviso a seguito della segnalazione di una lite, sfociata in un accoltellamento tra due ospiti della struttura

Giunti sul posto, gli agenti hanno identificato e arrestato l'aggressore, un senegalese di 35 anni. La vittima, un nigeriano venticinquenne, è stato ferito con un paio di forbici al torace

Dagli accertamenti effettuati i poliziotti hanno appurato che la lite è avvenuta per motivi di droga.  Il personale del Centro di accoglienza ha consegnato agli agenti tre sacchetti contenenti complessivamente 840 grammi di marijuana rinvenuta sul posto. I

l ferito è stato subito accompagnato al pronto soccorso del Ca' Foncello, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata (non è in pericolo di vita) per pneumotorace sinistro, e denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre l’aggressore è stato arrestato per lesioni aggravate. Ora si trova in carcere a Santa Bona a disposizione dell'autorità giudiziaria.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi