I grandi film sul giornalismo ogni lunedì al cinema Edera

Gratis per i lettori della tribuna in occasione dei 40 anni: seguite le istruzioni per iscrivervi e prenotare

TREVISO. Grandi film sul grande schermo, il formato per il quale sono stati creati e dove per una volta tornano grazie all’iniziativa del nostro giornale.

Lo sguardo del cinema sul giornalismo per raccontare una professione e celebrare assieme ai lettori i primi 40 anni della “tribuna di Treviso”. 1978-2018: un lungo cammino percorso assieme ai trevigiani.

Il giorno del compleanno sarà il prossimo 8 giugno, ma la festa che vogliamo organizzare con tutti voi comincia adesso e andrà avanti a lungo nel corso dell’anno con una serie di iniziative, di cui via via vi parleremo.

Si comincia dunque dal grande cinema dedicato al mondo dell’informazione. È un omaggio del nostro giornale, una rassegna cinematografica totalmente gratuita che si svilupperà secondo un calendario che vedrà sullo schermo i più grandi capolavori del genere.

Appuntamento ogni lunedì alle 20.15 al cinema Edera di Treviso. L'evento è organizzato in collaborazione con Fronte del Porto e Promovies, con il sostegno di Argos Energia, Despar, Eurospar e Interspar.

Come funziona. La sala ha 150 posti. Per ottenere i biglietti gratuiti (uno o due a persona, al massimo) bisogna cliccare qui registrarsi e seguire le semplici istruzioni che seguono. Tutta la procedura dura un minuto, due al massimo. Alla vostra mail riceverete i biglietti da stampare. Si va a esaurimento posti, cliccando sul portale vedrete in tempo reale il numero dei posti ancora a disposizione. La scheda di ogni evento vi dirà anche da quando potrete richiedere i vostri biglietti gratuiti.

Cliccate qui per accedere al nostro portale eventi

I primi titoli. Abbiamo cominciato con un capolavoro di Orson Welles. La prima proiezione è andata in scena lunedì 16 aprile: sullo schermo Quarto potere (Citizen Kane) del 1941; poi Prima pagina (Front page) di Billy Wilder (1974) il 23 aprile, Professione Reporter (The passenger) di Michelangelo Antonioni (1975) il 30 aprile.

Il 7 maggio sarà la volta di Cronisti d'assalto, commedia datata 1994 con un cast stellare:  Michael Keaton, Robert Duvall, Glenn Close, Marisa Tomei, Randy Quaid, Catherine O'Hara, Jason Robards, Jack Kehoe, Roma Maffia, Spalding Gray, Jason Alexander, Amelia Campbell, Clint Howard, Lynne Thigpen

Cronisti d'assalto, quarto film in rassegna

LA TRAMA. ll"New York Sun" ha dei seri problemi e il concorrente "The Sentinel" vuole dargli il colpo di grazia. Ma i redattori del quotidiano in disgrazia, che seguiamo per un'intera giornata, cercano di impedirlo. Alla gravità della situazione del giornale si sommano i problemi quotidiani dei redattori.  

Prenota il tuo biglietto cliccando qui

Il 14 maggio in programma Insider- Dietro la verità  di Michael Mann con Al Pacino, Russell Crowe, Christopher Plummer.  Protagonisti Al Pacino, Russell Crowe, Christopher Plummer Film d’inchiesta sull’industria del tabacco con realistico equilibrio tra celebrazione del ruolo del giornalista e ridimensionamento del suo eroismo. Nel 2000 ebbe sette Nominations agli Oscar e cinque nominations ai Golden Globe.

Tutti gli appuntamenti il lunedì alle 20.15 al cinema Edera di piazza Martiri di Belfiore a S. Maria del Rovere, con l’introduzione dello scrittore Nicola De Cilia.

Il 21 maggio sarà la volta di Cate Blanchett, protagonista di “Veronica Guerin, il prezzo del coraggio”. Il film è la vera storia di una giornalista irlandese, Veronica Guerin, reporter per il Dublin Sunday Indipendent, che nel 1996 scoprì e denunciò i nomi dei più potenti criminali e trafficanti di droga della città di Dublino. Un anno dopo venne assassinata per mano di coloro che essa stessa aveva accusato.

Il lunedì successivo (28 maggio) tocca a “Scoop” di Woody Allen.  Nel film Il giornalista Joe Strombel è appena morto, il suo spirito si trova su una barca assieme ad altri defunti in attesa di essere trasportati nell'aldilà… Sondra è una studentessa di giornalismo americana venuta a Londra per far visita ad alcuni amici. Durante l'esibizione di un mago americano, Sid Waterman, e scopre con suo grande sgomento di riuscire a vedere e a sentire il defunto Joe il quale, dal suo aldilà, le fa una soffiata che la porterà allo scoop della sua vita e la incita a seguire immediatamente la pista che le ha indicato…

Il mese di giugno (il 4) si apre con “Le Idi di marzo”.  Nel film Clooney non risparmia neanche il mondo dei media, grazie al personaggio affidato a una Marisa Tomei in grado di mostrare come il ruolo della giornalista che si occupa di politica sia al contempo quello di cacciatore e preda. Il film racconta gli ultimi frenetici giorni della corsa per le primarie in Ohio, in cui un giovane addetto stampa viene coinvolto in uno scandalo politico che minaccia di compromettere la campagna elettorale, e finisce invischiato in una rete di intrighi, pericolose manipolazioni di veterani della casta e sedotto da una stagista. 

Video del giorno

Atlante, il capodoglio resiliente: sopravvissuto alla scontro con un'elica

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi