Ladri la notte di Pasqua al centro commerciale Alìper a Paese

Paese. I ladri si sono calati dal tetto. Svuotata la rivendita “Mood” all’interno del centro commerciale dell’Alìper

PAESE. Colpo grosso in un negozio del centro commerciale di via Bruxelles a Castagnole, dove ha sede l’ipermercato Alìper. I ladri hanno letteralmente svuotato il negozio di abbigliamento “Mood” riempiendo di refurtiva grossi sacchi neri. Una parte dell’abbigliamento rubato è stato trovato nel tetto del negozio, da dove i banditi erano entrati, sfondando le grate dell’impianto di aerazione. Probabilmente, disturbati, hanno dovuto abbandonarne una parte. «A quanto ammonta il danno? Non sappiamo perché stiamo facendo l’inventario. Di sicuro tanto», dice uno dei responsabili del negozio gestito da Agnese Castellaro. «Siamo amareggiati, non ci aspettavamo potesse succedere una cosa simile in un centro commerciale».

Il furto è stato messo a segno nella notte. Non si sa se ieri notte o quella della vigilia di Pasqua. I proprietari sono stati allertati nella mattinata di ieri, alla riapertura del centro commerciale. Ed hanno fatto l’amara scoperta. Tutto il negozio era stato svuotato. Hanno quindi allertato i carabinieri e, grazie anche agli uomini della sicurezza, hanno ricostruito la dinamica del furto e soprattutto sono riusciti a recuperare alcuni sacchi che i banditi, probabilmente disturbati, hanno abbandonato nel timore di essere scoperti.


Secondo quanto hanno ricostruito gli investigatori, i banditi sono arrivati nella notte e sono saliti sul tetto del centro commerciale. Dopo aver sfondato le grate e aver anche tagliato qualche barriera protettica in metallo, si sono calati all’interno del negozio dopo aver percorso il tunnel dell’impianto di aerazione. Un piano studiato nei minimi dettagli. Quindi, una volta dentro il negozio di “Mood” hanno arraffato praticamente tutto l’abbigliamento che era contenuto all’interno del negozio, spogliando anche i manichini. Poi, hanno effettuato il percorso inverso tornando di nuovo sul tetto. Qualcosa non ha funzionato a dovere perché ad un certo punto i ladri, probabilmente disturbati, hanno dovuto lasciare sul tetto qualche sacco di vestiti. Ma in ogni caso i ladri sono riusciti a fuggire con centinaia di capi d’abbigliamento. Nonostante non sia stato ancora effettuato l’inventario si stima che il colpo abbia fruttato decine di migliaia di euro.

Comprensibilmente amareggiati i responsabili del negozio. «È la prima volta - spiega uno dei gestori - che subiamo un furto di questo tipo. Non pensavamo potesse succedere una cosa del genere anche perché il centro commerciale è dotato di un sofisticato sistema d’antifurto. Evidentemente dietro al colpo ci sono mani esperte. Aspettiamo che i carabinieri facciano le indagini. Per fortuna che qualcosa siamo riusciti a recuperare».

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Atlante, il capodoglio resiliente: sopravvissuto alla scontro con un'elica

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi