Replica di un aereo della seconda guerra mondiale atterra nel Piave a Spresiano

Spresiano. Il pilota, un ex ufficiale dell'aeronautica militare, ha lanciato l'Sos prima di eseguire l'atterraggio di emergenza 

Il pilota dell'aereo finito sul Piave: "E' stato un atterraggio di fortuna"

SPRESIANO. Un aeromobile di piccole dimensioni, una riproduzione di un storch 2a gm della seconda guerra mondiale, ha eseguito un atterraggio di emergenza a Spresiano, finendo sul greto del Piave, all'altezza di strada delle Grentine. Il velivolo ha eseguito una manovra di emergenza a causa di un'avaria al motore.

[[ge:gelocal:tribuna-treviso:treviso:cronaca:1.16655314:gele.Finegil.StandardArticle2014v1:https://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2018/03/30/news/aereo-atterra-nel-piave-a-spresiano-1.16655314]]

La persona all'interno del velivolo è rimasta illesa. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco con l'elicottero e il personale medico del Suem 118. Il pilota è Fausto Bernardini, classe 1950, ex ufficiale dell'aeronautica militare: "E' stato un atterraggio di fortuna, ma sono uscito con le mie gambe". 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi