Ristorante in fiamme a San Vendemiano, l’ombra del dolo all'Old star

San Vendemiano. Fiamme all’Old star american dinner, chiusa un’intera ala del Quaternario. Tracce di effrazione nella zona delle cucine 

SAN VENDEMIANO. Un incendio ha reso inagibile il pub “Old star american dinner”, all’interno del Quaternario di San Vendemiano. Le esalazioni provocate dal fumo hanno costretto alla chiusura di un’intera dell’edificio. Alcuni uffici ieri hanno dovuti trasferirsi, compresi quelli di Asco Tlc. Non è escluso che l’origine sia dolosa, in questo ambito sono in corso verifiche da parte dei vigili del fuoco. I carabinieri hanno cercato filmati di telecamere e sono stati ascoltati i gestori del locale.

È stata effettuata un’ispezione ieri mattina e l’intero perimetro esterno è stato delimitato dal nastro degli inquirenti. Il locale non è sotto sequestro, ma dovrà rimanere chiuso per diversi giorni per essere rimesso in ordine. Il rogo si è sviluppato nella parte retrostante, dove si trova la cucina, verso le 2 di lunedì notte.

L’Old star, aperto tutte le sere, domenica aveva chiuso come sempre alle 23.30. L’allarme è stato lanciato da una pattuglia dell’istituto di vigilanza. In via Friuli si sono precipitate squadre dei vigili del fuoco di Conegliano e Vittorio Veneto. I danni sono stati limitati alla cucina. Il bancone e la sala non stati toccati dalle fiamme, comunque è stato il fumo ad annerire le pareti e gli arredi. Il sistema di condizionamento dell’immobile ha quindi convogliato il fumo verso i piani superiori e così sino al quarto e ultimo piano del Quaternario 2 una parte degli uffici ieri sono rimasti bloccati. Anche una quindicina di dipendenti di Asco Tlc sono stati trasferiti al lavoro nella sede di Santa Lucia.

I vigili del fuoco hanno lavorato sino alle 5 per mettere in sicurezza l’immobile. Ieri mattina i tecnici dei pompieri sono tornati per capire cosa abbia innescato le fiamme, la relazione verrà quindi consegnata ai carabinieri. Sembra siano state rinvenute tracce di un tentativo di effrazione. L’altra ipotesi è quella di un cortocircuito. Sul posto in mattinata sono giunti anche i gestori e i dipendenti del locale, avviliti per quanto accaduto. L’Old star american dinner è stato aperto dalla famiglia Dell’Innocenti.

I genitori ed i tre figli hanno avviato l’attività di ristorazione nell’aprile di due anni fa, unendo lo spazio di due locali, dove in passato c’erano un bar e la pizzeria notturna “Il Monello”. Il ristorante pub, creato in stile americano Anni Cinquanta, ha riscosso molto successo. Su Tripadvisor ha ottime valutazioni. Ancora non è possibile sapere quando potrà riaprire, la speranza per i gestori è di poter celebrare il secondo compleanno, il 21 aprile.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi