In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Meduna, “pirata” abbatte i cartelli e sfonda il guard-rail

Meduna. Esce di strada con la propria vettura, travolge due segnali stradali, rompe il guardrail e poi scappa via

Rosario Padovano
1 minuto di lettura

MEDUNA. Esce di strada con la propria vettura, travolge due segnali stradali, rompe il guardrail e poi scappa via. In azione un “pirata” dei beni pubblici. Indaga la polizia locale di Meduna avvertita da un residente. Il fatto è accaduto ieri mattina nella zona di via Roma, il botto ha svegliato di soprassalto diverse persone che stavano ancora dormendo.

I segnali stradali danneggiati sono un cartello verticale di obbligo direzionale d un cartello direzionale che dopo essere stato colpito sporge pericolosamente sulla sede stradale. Occorre al più presto rimuoverlo prima che qualche mezzo pesante ci vada addosso. Il fatto ha creato rabbia in paese.

Ad accorgersi dell’accaduto anche il presidente della Pro Loco di Meduna di Livenza, Arnaldo Pitton, che stava dormendo così come i suoi cari. Spiega la scena a cui ha assistito: «Sembrava, dalla parte posteriore, una macchina di marca Audi, ma è difficile sapere con esattezza il tipo di vettura - dichiara Pitton - di sicuro l’automobilista non può non essersi accorto di quanto successo, solo che è andato via lo stesso. E “con coscienza” se l’è filata.

Ho avvertito dell’accaduto un agente della polizia municipale». L’obiettivo ora é recuperare qualche frammento della vettura - i detriti rimasti sul posto sono parecchi - per risalire al proprietario del veicolo (probabilmente illeso o solo contuso nell’impatto) e chiamare in causa la sua responsabilità. Risulta infatti possibile arrivare al ristoro dei danni dei beni pubblici danneggiati dopo l’evento, sempre a condizione di individuare il responsabile.




 

I commenti dei lettori