Razzia da Dal Zilio a Paese, via bici per 50 mila euro: «Non dormiamo più di notte»

Paese, il negozio sulla Feltrina ancora nel mirino dei ladri: hanno sfondato la porta d’ingresso, caricato sul furgone 21 biciclette da corsa e sono fuggiti con un bottino stimabile attorno ai 50 mila euro

PAESE. Maxi furto nel nuovo stabilimento della Cicli Dal Zilio, lungo la Feltrina a Castagnole di Paese: nella notte fra mercoledì e giovedì i soliti ignoti hanno sfondato la porta d’ingresso, caricato sul furgone 21 biciclette da corsa, fuggiti con un bottino stimabile attorno ai 50 mila euro. È l’ennesimo furto di cui è vittima l’azienda di Paese, che nel recente passato aveva già subito diversi raid ladreschi nel vecchio negozio in via Brondi a Quinto.

«Non so cosa pensare, a questo punto dietro questi furti dev’esserci qualcuno che ci conosce bene e sa quando abbiamo il magazzino pieno» spiega uno dei titolari, Marco Dal Zilio, «ci siamo trasferiti da poco in questo nuovo stabilimento sulla Feltrina, è il primo furto che subiamo qui. Pensavamo di essere più tranquilli dopo il trasloco e più sicuri vista la posizione del negozio, invece niente». Un anno fa, proprio a marzo, i fratelli Dal Zilio, titolari dell’attività, avevano subito due colpi nel giro di dieci giorni: in totale, un bottino da 75 mila euro.

Oltre all’ingente danno economico, una “botta” pesante anche per il morale: «Sì, ma noi non ci arrendiamo. Non vogliamo chiudere, questi furti non ci comprometteranno l’attività e pensiamo di avere le spalle larghe abbastanza per continuare. È ovvio che adesso non dormiamo più di notte».

Durante l’ultimo furto l’allarme è stato manomesso dai ladri, che hanno agito come una banda di veri professionisti. Si presume che fossero almeno tre i protagonisti dell’operazione. I titolari ieri mattina hanno trovato la porta d’ingresso forzata; all’interno mancavano alcune delle biciclette dei marchi più prestigiosi. Sull’episodio sono già iniziate le indagini dei carabinieri. Si cercano immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. 

 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi