A Treviso rinviata per maltempo la domenica ecologica

Dopo aver consultato la stazione meteorologica, l'amministrazione di Treviso ha deciso di rinviare a data da destinarsi la domenica ecologica prevista per l'11 marzo

TREVISO.Dopo aver consultato la stazione meteorologica, l'Amministrazione di Treviso ha deciso di rinviare a data da destinarsi la domenica ecologica  prevista per l'11 marzo. Le previsioni meteo, infatti, non lasciano spazio a dubbi: piogge abbondanti e continue per tutta la giornata di domenica.

Il provvedimento prevedeva la chiusura al traffico di tutto il centro storico, con una serie di eventi ed iniziative volti ad informare a 360° la popolazione in merito allo stato dell'ambiente e delle acque del territorio, con precise indicazioni su stili di vita e comportamenti ecosostenibili.

“Peccato, ma l'impegno dell'Amministrazione continua – si rammarica l'assessore ai beni ambientali del Comune di Treviso Luciano Franchin – avevamo progettato una grande giornata di sensibilizzazione su vari temi ambientali: erano previsti una passeggiata ecologica con l'aiuto del F.A.I. alla scoperta degli affreschi della Urbs Picta, l'illustrazione del contratto di fiume per la salvaguardia delle acque del Botteniga, un incontro con l'Agenzia delle Entrate per spiegare ai trevigiani i vantaggi fiscali derivanti dall'adozione di strumenti a risparmio energetico con emissioni minime, e tanto altro ancora. Sono convinto che queste giornate informative servano moltissimo, per coinvolgere la cittadinanza in uno stile di vita sano e condiviso, che procuri benefici alla comunità ed al territorio, e intanto anche qualche prezioso vantaggio in bolletta. Ora studieremo il calendario per recuperare presto la domenica ecologica, tempo permettendo”.

Video del giorno

Homeschooling, il racconto di Morena Franzin: "Tre figli che studiano a casa, nessun rimorso"

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi