Camera Montebelluna. Lega- FI, un plebiscito. Il fronte dei truffati ex popolari al 23%

Ingrid Bisa con Salvini

La candidata del centrodestra Ingrid Bisa arriva al 56%. Solo la Lega porta a casa il 41% dei voti. Il grillino Andrea Arman, avvocato dei comitati VB non sfonda

MONTEBELLUNA. Il terreno era quello giusto per pesare nei voti la grande protesta dei truffati delle ex banche popolari, ma anche nel collegio uninominale alla Camera di Montebelluna è stata la coalizione di centrodestra a fare l'arraffatutto battendo, e di parecchio,  l'avvocato dei comitati delle ex popolari candidato dal Movimento 5 stelle.

ANALISI NEI COLLEGI DELLA CAMERA. TREVISO, Baratto al 44%, Piazza non vola CASTELFRANCO, Coin non ha rivali, i 5stelle crescono CONEGLIANO, Fantuz fa il pienone

Da quasi neofita della politica, Ingrid Bisa è volata alla Camera con il 56% delle preferenze della coalizione di centrodestra con la Lega al  41%, Forza Italia al 10% e Fratelli d'Italia al 3%. l'avvocato leghista di Cavaso del Tomba si è imposta senza eguali in un terreno difficile, dove i grillini contavano di fare il risultato avendo scelto di correre proprio sull'onda della rabbia degli ex azionisti, e dove il centrosinistra aveva lanciato un ex sindaco noto e apprezzato: Anna Spinnato.

Il movimento 5 stelle con l'avvocato Andrea Armanha fatto bene, ma si è fermato al 21%, il Partito democratico invece ha toccato un fondo da 13%, con l'intera coalizione a non raggiungere il 17% nell'area del collegio.

SPECIALE ELEZIONI/ TUTTI I RISULTATI

Video del giorno

Tokyo 2020, Federica Pellegrini scatenata su Instagram: ecco il suo balletto con Martina Carraro

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi