Capitale della Cultura 2020, Treviso beffata da Parma

A Roma il verdetto: Treviso si contendeva il titolo assieme ad altre dieci città, vince Parma
GUARDA LA DIRETTA

TREVISO. Treviso non sarà la Capitale della Cultura italiana del 2020. Vince Parma: la giuria ha scelto all'unanimità. La cerimonia in diretta sul sito del ministero. 

La bellezza di Treviso si candida a capitale della cultura 2020

Una delegazione, con in testa il sindaco Giovanni Manildo, era partita giovedì sera per Roma: il titolo è stato assegnato dal ministero dei Beni e delle attività culturali, alla presenza del titolare del dicastero, Dario Franceschini.

Il progetto lanciato dal Mibac premia progetti che puntino sugli eventi, ma non solo, la “capitale” viene eletta sulla base di un piano capace di una valorizzazione a tutto tondo sia delle proposte culturali programmate nell’anno di candidatura, sia il patrimonio esistente, «la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la conservazione delle identità, la creatività, l’innovazione» spiega il Ministero, « lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo». Insomma mostre, ma non solo.

Treviso capitale della cultura. Goldin: "La città ha le carte per vincere"

Video del giorno

XFactor, soffre di crisi di panico e deve cantare seduta: Phoebe supera le paure e conquista tutti

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi