Guard-rail sfonda la Bmw: automobilista di Montebelluna miracolato

Montebelluna. Sfiorato dalla sbarra d’acciaio conficcatasi nell’abitacolo dopo lo schianto Giallo su una terza vettura, un testimone: sorpasso in un tratto vietato

MONTEBELLUNA. Miracolato il quarantenne feltrino che ieri mattina, a causa di un incidente, si è visto penetrare il guard-rail nell’abitacolo. Alla fine G. L. se l’è cavata con qualche frattura e ora è ricoverato nel reparto di Ortopedia del San Valentino. Ne avrà per qualche decina di giorni. Lo scontro è avvenuto ieri prima delle 7.30, lungo la Feltrina, all’incrocio con via della Madonnina, la bretella che porta nella zona industriale. G. L., a bordo della sua Bmw X3, stava percorrendo la Feltrina in direzione di Treviso quando si è scontrato con una Mini Cooper guidata da P. P., 50enne trevigiano che andava nella direzione opposta. Sembra che la Mini Cooper stesse girando a sinistra per entrare in via della Madonnina.

Tremenda la carambola: mentre la Mini si è fermata in mezzo alla strada, la Bmw è finita sulla destra, ha divelto il guard-rail in acciaio che si è infilato nell’abitacolo ed è finita a muso in giù, in verticale, sul fossato. Fortunatamente il guard-rail, penetrato come una lama nella vettura, non ha colpito il conducente, che si è così salvato. Dato l’allarme, sul posto sono accorsi i mezzi del Suem, i vigili del fuoco e una pattuglia della polizia locale. I due conducenti sono stati soccorso e portati al Pronto soccorso del San Valentino. Poche lesioni per il trevigiano, fratture per il feltrino, ricoverato in Ortopedia.

E Feltrina chiusa finché non sono stati fatti i rilievi e rimossi i mezzi coinvolti. Da chiarire il ruolo che potrebbe avere avuto nell’incidente una terza auto, non identificata. Secondo un testimone, il conducente della Mini, mentre si apprestava a svoltare a sinistra per entrare in via della Madonnina, si sarebbe accorto che dietro di lui stava arrivando un veicolo in sorpasso anche se lì è vietato, si sarebbe bloccato per non essere investito e, ripartito dopo il sorpasso, non si sarebbe accorto che dalla direzione opposta arrivava la Bmw.

 

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi