Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Appalti, procedure più snelle: accordo tra dieci Comuni

Stazione unica appaltante: si è rinnovato, mercoledì scorso, l’accordo tra 10 comuni per snellire le procedure amministrative legate alla disciplina degli appalti. Si sono ritrovati a Ca’ Sugana i...

Stazione unica appaltante: si è rinnovato, mercoledì scorso, l’accordo tra 10 comuni per snellire le procedure amministrative legate alla disciplina degli appalti. Si sono ritrovati a Ca’ Sugana i sindaci di Casier, Monastier di Treviso, Ponzano Veneto, Povegliano, Preganziol, San Biagio di Callalta, Silea, Villorba e, da fuori provincia, anche il comune di Fossalta di Piave. A fare gli onori di casa, ovviamente, il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo. In base all’intesa firmata due giorni ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Stazione unica appaltante: si è rinnovato, mercoledì scorso, l’accordo tra 10 comuni per snellire le procedure amministrative legate alla disciplina degli appalti. Si sono ritrovati a Ca’ Sugana i sindaci di Casier, Monastier di Treviso, Ponzano Veneto, Povegliano, Preganziol, San Biagio di Callalta, Silea, Villorba e, da fuori provincia, anche il comune di Fossalta di Piave. A fare gli onori di casa, ovviamente, il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo. In base all’intesa firmata due giorni fa, la sua amministrazione mette a disposizione per altri due anni, gli uffici e le competenze per realizzare in forma associata le procedure di appalto dovute per legge e legate a servizi, lavori, manutenzione, forniture. La convenzione va a rinnovare un’operatività già avviata nel 2014. Nell’onda rossa di amministrazioni della cintura urbana, c’è anche il caso dell’amministrazione di Villorba, l’unica delle dieci a trazione leghista. Il sindaco Marco Serena ha preferito aderire a questo progetto, rispetto alla scelta di affidarsi agli uffici della provincia di Treviso. La rinnovata convenzione non cancella le particolarità territoriali e le competenze di ciascuna amministrazione: in molti casi i capitolati di spesa vengono elaborati congiuntamente e poi la pratica viene evasa dall’ufficio centrale trevigiano. (m.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA