In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Addio a Gianpaolo Bortolazzi Guidò il consiglio comunale

CONEGLIANO. Per 35 anni è stato il responsabile dell'ufficio Siae di Conegliano. Inoltre ha ricoperto cariche pubbliche ed è stato presidente del consiglio comunale e del Judo club di Conegliano....

1 minuto di lettura
CONEGLIANO. Per 35 anni è stato il responsabile dell'ufficio Siae di Conegliano. Inoltre ha ricoperto cariche pubbliche ed è stato presidente del consiglio comunale e del Judo club di Conegliano. Gianpaolo Bortolazzi si è spento ieri a 84 anni. Originario di Dolo, si era laureato in Sociologia. Nel 1965 si era trasferito a Conegliano per lavoro, come agente responsabile della Siae nel Coneglianese. Aveva avuto l'ufficio in via Lourdes e poi in centro storico in via Teatro, accanto al municipio. Ha svolto l'attività sino al 1999. Il suo impegno politico iniziò tra gli Anni '70-'80 nel Partito Socialdemocratico. Oltre che consigliere è stato presidente del consiglio comunale. Nell'assemblea è rimasto sino al 2006, tra le fila della maggioranza con Forza Italia. Negli Anni '80 ha avuto anche incarichi dirigenziali per l'Usl 7 nell'ospedale di Conegliano e nel 1985 gli fu conferito il titolo di commendatore della Repubblica. Il suo impegno con il Judo club di Conegliano, in cui ha militato il figlio Alberto, risale agli Anni '90. Durante la sua presidenza fu realizzata la sede in zona Calpena. Il funerale sarà celebrato domani alle 14 nella chiesa di San Martino. Le tante persone che l'hanno conosciuto e stimato per le sue diverse attività, si stringeranno attorno alla moglie Natalia, ai figli Paola, Alda e Alberto, ed i suoi adorati nipoti Francesca, Alessandro, Nicola, Veronica e Sara. La salma verrà poi tumulata nella tomba di famiglia a Dolo. (d.b.)

I commenti dei lettori