In tremila alla scoperta delle fabbriche

Open Factory, sei imprese trevigiane hanno aperto le porte alle famiglie tra laboratori, test a -40 gradi e assaggi al buio