In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Il vino in guerra Serata con Pittalis e il suo Rosso Piave

ODERZO. Una serata per analizzare la funzione sociale e culturale che il vino ha svolto durante tutta la Grande Guerra. È questo lo scopo della manifestazione "Tralci di vita", organizzata dal Comune...

1 minuto di lettura

ODERZO. Una serata per analizzare la funzione sociale e culturale che il vino ha svolto durante tutta la Grande Guerra. È questo lo scopo della manifestazione "Tralci di vita", organizzata dal Comune e dal Consorzio Vini Venezia e che avrà luogo venerdì alle 20.30 in sala consiliare. Lo storico Giovanni Callegari ed il giornalista Edoardo Pittalis, autore del libro "Rosso Piave", parleranno appunto del valore culturale, sociale e di costume del vino nel contesto della Prima Guerra Mondiale: le requisizioni di vino e prodotti agricoli, la distruzione e i saccheggi delle cantine e delle aziende agricole, le ripercussioni di questi eventi sulle famiglie contadine, ma anche l'uso consolatorio del vino. L'evento, moderato da Luca Pinzi, è l’occasione per la presentazione dell’opera d'arte scelta per vestire la bottiglia della decima edizione del "Raboso del sindaco" e verrà inaugurata la mostra fotografica "Enoico Eroico. Vino, soldati e Grande Guerra". (n.b.)

I commenti dei lettori