La moglie del malato di Sla di Montebelluna: «Grazie a questi due angeli lui ha trovato la pace»

Cinque anni fa la malattia, tremenda. Si è fatto seguire a casa, non in ospedale, attaccato alle macchine e seguito dall'associazione «Cura con cura». "Gli operatori di "Cura con cura" ci hanno seguito tantissimo – ricorda la moglie Maria – lo hanno sempre seguito"

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita