In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Treviso, da lunedì partono i lavori per le fognature a San Pelajo

Via alla costruzione di 1.700 metri di nuova rete fognaria nel quartiere di San Pelajo, il cantiere durerà mesi. Possibili disagi alaviabilità

1 minuto di lettura

Lunedì prossimo partiranno i lavori per la costruzione di 1.700 metri di nuova rete fognaria nel quartiere di San Pelajo, un’opera attesa da anni dai residenti e finalmente finanziata e messa in cantiere. Un’opera dal costo di quasi un milione di euro che doterà parte del quartiere di allacciamenti alle fognature comunali, mandando così in “archivio” i bottini privati.

Nel capoluogo solo un terzo dei residenti è infatti allacciato alla rete fognaria, quindi collegato al depuratore comunale. Un ritardo che l’Alto Trevigiano Servizi (Ats), società che gestisce acquedotto comunale e fognature, vuole colmare passo dopo passo. La realizzazione della rete fognaria di San Pelajo è una grande opera, dato che interesserà qualcosa come duemila utenze.

Due i cantieri che verranno aperti in contemporanea, da lunedì prossimo, con i relativi disagi per la circolazione stradale: la strada di San Pelajo Nord, dall’autofficina “Auto 95” fino al numero civico 52, sarà infatti percorribile a senso unico alternato, e quindi nelle ore di punta saranno dolori, anche se per fortuna l’anno scolastico è terminato; e il tratto di San Pelajo Sud, fino all’intersezione con via Sartorio, che sarà addirittura chiuso al traffico ad eccezione dei frontisti. Ats, in collaborazione con il Comune di Treviso e Mobilità di Marca, ha studiato nei giorni scorsi «le soluzioni per ridurre al minimo i disagi per la circolazione», si legge in una nota. Ma i disagi non mancheranno, come ammettono gli stessi addetti ai lavori, anche se il sacrificio alla fine sarà ripagato dal risultato. Il termine dei lavori è comunque previsto per il 24 settembre, e quindi i trevigiani hanno davanti più di tre mesi di cantiere.

I commenti dei lettori