Veneto Banca, la Chiesa trevigiana brucia quattro milioni di euro

Nella lista soci di Veneto Banca la curia trevigiana risulta avere in cassaforte la bellezza di 50.777 azioni, che al momento di massimo splendore (40,75 euro per azione) valevano due milioni e 69 mila euro. Altro pacchetto pesante fa capo all’“Istituto diocesano per il sostentamento del clero”, sede in viale della Repubblica, Treviso: 49.140 azioni, due milioni di euro tondi.

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita