«Mi ha curato dopo la violenza»

La studentessa stuprata in stazione: con lei ho ripreso in mano la mia vita