Eurocup: Benetton tradisce, niente finale

Delusione Benetton: i padroni di casa eliminati dal Siviglia nella seconda semifinale di Eurocup al Palaverde. E' finita 63 a 75. Casual mai in partita sempre costretti a rincorrere.

Nel pomeriggio  si era qualificata per la finale la squadra favorita, il Kazan che aveva battuto Zagabria per 87 a 66.

Domenica finale per il terzo posto tra Benetton e Zagabria alle 18, finale alle 20.45 tra Siviglia e Kazan.

TREVISO. Treviso per due giorni capitale del basket europeo con le Final Four di Eurocup al Palaverde, sabato 16 e domenica 17 aprile 2011.  L’attesa cresce con il passare delle ore, è il primo evento del genere nella Marca. La Benetton si presenta lanciata da 4 vittorie di fila in Italia e da un quarto posto solitario che solo un mese fa sarebbe stato ritenuto impossibile.

Il programma dei match è già stilato: sabato alle 18.00 la prima semifinale (Unics Kazan-Cedevita Zagabria), alle 20.45 il secondo match con i padroni di casa in campo (Benetton Basket-Cajasol Siviglia). Domenica alle 18.00 la finale 3°-4° posto, e alle 20.45 la finalissima che assegnerà la coppa.

I tifosi casual si stanno preparando a sostenere al meglio la loro squadra, presentandosi al Palaverde vestiti di verde o biancoverde. Verranno anche distribuite 2000 bandierine verdi per creare una degna coreografia. E sarà allestito anche uno stand con truccatori professionisti che tingeranno i volti dei supporter con i colori delle quattro finaliste.

Attesi circa 500 tifosi croati del Cedevita Zagabria, oltre 350 spagnoli del Cajasol Siviglia, avversario di Treviso in semifinale e poche decine di supporter russi dell’Unics Kazan, provenienti dal Tatarstan.

Designati anche gli arbitri: il greco Panagiotis Anastopoulos, l’italiano Guerrino Cerebuch, l’ucraino Volodymyr Drabikovskyi, il croato Sinisa Herceg, Olegs Latisevs dalla Lettonia, Jose Martin dalla Spagna, Borys Ryzhyk dall’Ucraina e Milija Vojinovic dalla Serbia. I commissari di gara saranno l’italiano Cazzaro e il turco Balci.

Alla presenza di Jordi Bertomeu, Ceo di Euroleague, le Eurocup Finals verranno presentate e inaugurate venerdì alle 12 alla Sala Affreschi di Palazzo Rinaldi. Il via ufficiale sarà dato dal numero uno di Euroleague e dal presidente della Provincia, Leonardo Muraro, da Gian Paolo Gobbo, sindaco di Treviso, Andrea De Checchi, assessore comunale allo Sport ed Enzo Lefebre, vicepresidente Benetton. Presenti anche gli allenatori e i capitani delle quattro squadre, che alloggeranno al Maggior Consiglio.

Per chi non potrà essere al Palaverde (vedi la sezione dedicata alle modalità di acquisto dei biglietti) Eurosport 2 trasmetterà in diretta tutte le quattro gare in 47 paesi europei, per un bacino di 45 milioni di famiglie, nonché in tutto il continente asiatico (copertura: 10 milioni di famiglie). In America le finali saranno su Espn 3. Si può acquistare il pacchetto da vedere in streming sul proprio pc, info su www.eurosport.com e www.eurocupbasketball.com. Su Reteveneta invece andranno in differita la semifinale della Benetton e l’eventuale finale, rispettivamente lunedì 18 (semifinale), e martedì 19 (finale) sempre alle ore 21.

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi