Lega: basta contributi alla Maratona di Padova, perché vincono sempre i neri

Pietro Giovannoni (a destra) assieme al sindaco di Verona Flavio Tosi

La scure della Provincia di Padova rischia di abbattersi sulla Maratona del Santo. Il leghista Pietro Giovannoni, titolare di un'azienda dolciaria a Caselle di Altivole, ha indicato la linea durante la seduta del Consiglio provinciale: basta contributi pubblici, perché vincono "atleti africani o comunque extracomunitari in mutande". Salvo poi cercare di correggere il tiro una volta scoppiato il caso: "Gli ingaggi sono troppo alti"

Pagello con verdure autunnali croccanti

Casa di Vita