In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Tina Anselmi rifiuta d'incontrare Licio Gelli

1 minuto di lettura
 CASTELFRANCO. Licio Gelli ha chiesto un incontro a Tina Anselmi (foto). La notizia, divulgata ieri da un mensile cui collabora lo stesso Gelli, ha fatto il giro d'Italia in pochi minuti. L'ex gran maestro della loggia massonica P2 ha inviato qualche mese fa una richiesta formale di incontro all'ex parlamentare democristiana, primo ministro donna della Repubblica. Con una lettera spedita da Gelli da Arezzo l'8 maggio 2010 il piduista chiedeva alla Anselmi un incontro a Venezia. Come motivazione Gelli ha scritto di voler «parlare della famosa storia della Loggia massonica, in modo civile, dopo trent'anni». Era stata proprio Tina Anselmi a presiedere la commissione parlamentare d'inchiesta sulla loggia massonica segreta Propaganda 2 tra il 1981 ed il 1985. La loggia di cui facevano parte un migliaio di persone, moltissimi personaggi noti del mondo politico ed imprenditoriale italiano e diversi membri delle forze armate e dei servizi segreti. La Anselmi, staffetta partigiana «bianca» durante la Resistenza nelle file della Brigata Cesare Battisti al fianco dei fratelli Gino e Domenico Sartor ha rifiutato l'invito dato che le sue condizioni di salute non le avrebbero permesso di prender parte all'incontro. (d.q.) STASERA ALLE 18 Passeggiata del Novello per le vie del centro  CASTELFRANCO. Inizia questa sera alle 18 la Passeggiata del novello, classico percorso enogastronomico per le vie del centro storico cittadino. Sono 8 i locali ad avere aderito alla manifestazione. Sarà possibile degustare cicchetti di specialità tipiche venete accompagnati da calici di vino novello. In tutti i locali ci saranno spettacoli di musica live. Su Facebook sono già oltre 600 i partecipanti. (d.q.)
I commenti dei lettori