Ciber security e algoritmi con Sambucci e Franchin

VILLORBA

Si dice spesso che la tecnologia non è neutra: non è intrinsecamente né buona, né cattiva. L’intelligenza artificiale non fa differenza: si passa dall’A.I. usata come strumento di monitoraggio e di sicurezza dei sistemi informatici, ae “arma” per portare a compimento attacchi ai computer e alle reti di mezzo mondo.


Come funziona l’intelligenza artificiale quando si parla di cyber security e di sicurezza globale? Come prevenire i rischi dovuti a questi algoritmi? Di questo e altro si discuterà domani alle 21 – diretta streaming sulla pagina Facebook “Artificial Intelligence in Agora” e Comune di Villorba – con l’esperto Luca Sambucci, nel nuovo appuntamento con “AIA-Artificial Intelligence in Agora”. Modera il prof. Luciano Franchin. —

TO.MI.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Trentanove arresti, smantellata la nuova Mala in Veneto: il video del blitz a Mestre

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi