Soddisfare le esigenze dei creativi tra performance e design

Il creativo è un consumatore molto particolare che sfrutta intensivamente la tecnologia ma pretende eleganza. Per questo, le scelte disponibili sul mercato devono essere allo stesso tempo performanti e di design, con un occhio di riguardo alla gestione della grafica.
2 minuti di lettura

Designer, architetti, grafici ma anche web designer, videomaker, musicisti, fotografi, animatori 3D o sviluppatori. Sotto lo stesso cappello di “creativo” si nascondono diverse professionalità, accomunate da un utilizzo intenso di memoria, di chip di elaborazione e di grafica.

Per realizzare una linea completa dedicata ai creativi del nuovo millennio, è fondamentale uno sforzo architetturale che concili performance con design e usabilità. Combinare le componenti migliori in un form factor compatto, leggero ed elegante senza sfidare le leggi della fisica – si pensi per esempio al surriscaldamento – è frutto di un grande lavoro di ingegneria di precisione. 

 

ConceptD: la linea di Acer dedicata ai creativi

Con la sua linea ConceptD, Acer ha racchiuso il meglio della tecnologia per i creativi in telai raffinati e dai materiali particolarmente ricercati. Una linea che si distribuisce tra computer desktop, portatili, monitor e accessori dedicati. Un’offerta completa che persegue 4 obiettivi principali: performance, design, precisione e silenzio.

Le mobile workstation Acer ConceptD si distribuiscono nella serie 3, 5 e 7 con varianti Pro ed Ezel. Sono accomunate da linee eleganti e, allo stesso tempo, materiali resistenti. Supportati dalle componenti più performanti dell’accoppiata Intel-NVIDIA, ormai considerata un ottimo riferimento per la grafica su PC, i modelli Acer soddisfano ogni tipo di esigenza creativa.

Il riconoscimento del valore del portfolio Acer arriva direttamente dagli addetti ai lavori: Acer ConceptD 7 Ezel, per esempio, ha vinto l’edizione 2020 degli Archiproducts Design Awards, premio dedicato espressamente ai prodotti che si distinguono per originalità e che arriva da una giuria composta da architetti, designer, giornalisti, fotografi e creative director.

Il ConceptD 7 Ezel, disponibile anche in versione Pro, è un convertibile bianco con superficie rivestita in ceramica antimacchia che garantisce durata, robustezza e resistenza, e con schermo IPS da 15,6 pollici utilizzabile in ben sei modalità diverse per la massima efficienza, mobilità e capacità di condivisione dei lavori.

Massima accuratezza nella riproduzione dei colori

I desktop di Acer rivolti ai creativi sono disponibili nelle serie ConceptD 100, 300 e 500. Modelli accomunati da design minimalisti, in bianco o nero, dagli angoli arrotondati e da un caldo rivestimento in effetto legno. Per la sua linea desktop, Acer ha lavorato in particolare alla dissipazione del calore, ottimizzata grazie a tre ventole distinte, alla riduzione della rumorosità (<40 dBA, come in una biblioteca) e alla funzionalità, con la particolare disposizione di ingressi e porte I/O.

Completano la gamma i monitor ConceptD, tutti 4K, che si distinguono, oltre che per l’eccellente qualità nella riproduzione del colore e per l’alto refresh rate, anche per le particolari scelte di design come il piedistallo minimalista ErgoStand con scheletro di alluminio e base in legno.

Ma è la gestione del colore la vera caratteristica distintiva della linea Acer ConceptD. Le mobile workstation sono dotate di schermi touch IPS da 15,6 fino a 17,3, 100% compatibili con lo standard Adobe RGB Spazio Colore o con una fedeltà di riproduzione del colore certificata Pantone e una accuratezza di tipo Delta E<2.

Recentemente, infine, Acer ha incluso nei propri ConceptD la suite SpatialLabs che combina una camera stereoscopica con tracciamento oculare a un display 3D stereoscopico e tecnologie di rendering in tempo reale. In questo modo, gli sviluppatori, gli ingegneri e gli animatori potranno visualizzare i propri modelli in 3D stereoscopico con un solo clic.

Infine, per dimostrare il proprio impegno nel mondo della grafica professionale, Acer ha annunciato una partnership tecnologica con DogHead Animation, il più grande studio italiano di animazione bidimensionale. Nella storica sede di Firenze di DogHead saranno a disposizione postazioni ConceptD, che permetteranno di realizzare tanti nuovi progetti di animazione e workshop per aspiranti professionisti del settore.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito