Lo studio

Crescita economica più rapida con reti mobili veloci

Crescita economica più rapida con reti mobili veloci
La ricerca Ericsson rivela la stretta correlazione tra la velocità della banda larga mobile e la produttività del lavoro
1 minuti di lettura

I numeri parlano chiaro: reti mobili più veloci significano una crescita economica più rapida. E' questo il risultato della nuova ricerca Ericsson che dimostra la stretta correlazione tra la velocità della banda larga mobile e la produttività del lavoro, calcolata dopo un anno.

"Oggi - spiegano infatti i ricercatori - il significativo rallentamento in termini di crescita economica globale ci ricorda che è fondamentale non perdere di vista l'importanza della produttività. Le crescenti difficoltà economiche interessano tutti, ma colpiscono più duramente le popolazioni vulnerabili dei Paesi a basso reddito. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, le attuali carenze della catena di approvvigionamento e l'aumento dei prezzi delle materie prime contribuiscono alle proiezioni di inflazione del 5,7% nelle economie avanzate e dell'8,7% nelle economie emergenti e in via di sviluppo per il 2022".

Nell'ambito di un recente progetto di ricerca, sostenuto da Ericsson, Harald Edquist ha esaminato l'associazione storica tra la produttività del lavoro in 116 Paesi e la velocità della banda larga mobile di ognuno di questi mercati. I risultati, pubblicati nel documento di ricerca "The economic impact of mobile broadband speed" (L'impatto economico della velocità della banda larga mobile), implicano un forte aumento della produttività nell'economia nazionale un anno dopo l'introduzione di reti a banda larga mobile più veloci. In termini quantitativi, a un aumento del 10% della velocità della banda larga mobile corrisponde, l’anno successivo, un aumento dello 0,2% della produttività del lavoro. I risultati indicano quindi che gli investimenti nella velocità della banda larga mobile diventano effettivi nell’arco di un anno.

Per studiare la relazione tra la velocità della banda larga mobile e la produttività del lavoro, Harald Edquist ha combinato strumenti statistici e teoria economica (cioè metodi econometrici). Lo studio include, e si basa, sui dati Speedtest Intelligence di Ookla elaborati da Ericsson. Speedtest è un servizio di app utilizzato per testare la velocità di un particolare dispositivo mobile. Il database Speedtest Intelligence® presenta i dati di milioni di test e letture raccolti tramite l'app.

I risultati suggeriscono che la velocità della banda larga mobile è legata alla crescita della produttività. Pertanto, l'investimento nella velocità della banda larga mobile offre la speranza di un percorso di crescita continua della produttività in molti Paesi in via di sviluppo. Con il lancio e l'introduzione a livello globale delle tecnologie mobili 5G, la velocità di downlink e uplink delle reti mobili aumenterà considerevolmente, oltre ad altri vantaggi, tra cui una maggiore resilienza, capacità ed efficienza energetica. Si è delineata una nuova piattaforma per l'innovazione e la crescita economica, ma resta da vedere quali innovazioni guideranno questa nuova era e se saranno all'altezza delle grandi invenzioni del passato.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito