I Leoni dal Lione Bortolami rilancia «Ci vorrà tanto ordine in difesa»

treviso

Il Benetton, ormai con quasi tutti i positivi recuperati, sta caricando le batterie: venerdì match decisivo a Lyon per la Challenge, anche se qualche speranza resterebbe pure in caso di ko. Francesi già qualificati dopo il 37-6 sul Perpignan ma non regaleranno nulla: nel Top 14 sono quinti con 40 punti (8-7) e davanti al loro pubblico vorranno continuare a vincere.


Coach Marco Bortolami, come la vede?

«Una partita durissima. Abbiamo giocato a Lione nelle stagioni precedenti e sono una squadra molto in forma. Fanno della fisicità e dell’imprevedibilità le loro qualità migliori, come molte squadre francesi. Per cui sarà un test durissimo, però lo stiamo preparando nel migliore dei modi e abbiamo alcuni giocatori che rientreranno. Andremo in campo per fare la nostra partita, consapevoli che ci sono aspetti come la fisicità e l’ordine in difesa che saranno determinanti nel risultato finale».

I dettagli determinanti?

«La freschezza atletica o il livello di fitness che abbiamo, e che considero maggiore del loro. Cercheremo di far lavorare molto i loro avanti, poi la consistenza nella fasi statiche, cioè la mischia chiusa, rimesse laterali e drive saranno fondamentali per tenere testa alla loro fisicità organizzata. Lione fa dell’uno contro uno e della capacità di fare offload una delle loro armi migliori, per cui in difesa avremo bisogno di tanti numeri sulla linea per bloccarli, ma anche per fermare gli offload e raddoppieremo i placcaggi, mantenendo intatta la linea di difesa».

Situazione infortunati?

«Favretto è quello ai box a lungo termine per un problema al nervo della spalla: la situazione è in evoluzione, ma in maniera lenta e vedremo se riuscirà a scendere in campo prima del termine della stagione. Per quanto riguarda Ferrari e Coetzee dovrebbero rientrare per le partite del mese prossimo contro gli Sharks e i Glasgow Warriors. Sono in una fase avanzata del recupero e dobbiamo assicurarci che quando rientreranno siano pronti anche atleticamente, stanno già lavorando molto duro. Poi Gallo rientrerà a disposizione la prossima settimana, mentre Pettinelli rientrerà per il raduno della nazionale. Infine Nemer ha avuto un piccolo risentimento muscolare nella gara contro i Dragons, ma immagino che in una decina di giorni possa tornare al 100%». —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi